Guide pc: Ripensare Guernica, un sito web interattivo per capire il grande lavoro di Picasso

Fotografia di Dora Maar.

Più di 43 anni dalla sua morte, ma Pablo Ruiz Picasso non ha bisogno di presentazioni e rimane uno degli artisti più ammirati e universali di riferimento. Il pittore e scultore spagnolo, autore di opere famose e ammirato in tutto il mondo, ha forse ignorato il suo più grande culmine artistico con El Guernica, un lavoro che ha attraversato i confini, i tempi ed è già parte della storia.

Il sito web “Repensar Guernica”, un'iniziativa recentemente lanciata e promossa da Telefónica e dal Museo Reina Sofía, ha cercato di fare un passo avanti e ha cercato di raccogliere una grande quantità di file e documenti per continuare ad avvicinarsi e spiegare questo lavoro ai milioni di tifosi del dipinto, che può ancora essere goduto dal vivo nel Museo stesso, a Madrid.

Questo web, composto da circa 2000 documenti, cerca di fare una revisione approfondita del lavoro.

Nella pagina troviamo sezioni come “Cronologia”, “Itinerari”, “Gigapixel”. Nella prima di queste sezioni (la cui navigazione è ottimizzata per gli schermi non touch) troviamo sezioni come “Storie”, “Agenti”, “Tipo di materiale” o “Mostre”. Una revisione completa ed esauriente del lavoro con tutto ciò che ha a che fare con questi problemi e facilmente organizzato per Internet per scoprire in modo chiaro e leggibile il lavoro secondo le loro preferenze.

Inoltre, il sito ha una versione inglese, che dà un carattere più internazionale.

Il dipinto, i suoi “viaggi” e gli avatar

Ispirato al bombardamento avvenuto il 26 aprile di quell'anno, il lavoro è stato completato da Picasso nel giugno dello stesso giorno. Il Guernica è stato presentato in tutto il mondo poco dopo, a Parigi, dove il pubblico poteva godere nel padiglione spagnolo di quella città della Fiera Internazionale.

Da allora, ha vissuto movimenti e cambiamenti di posizione, passando attraverso diversi luoghi in Europa e in America, fino al 1981 è venuto in Spagna. La sua prima sede ufficiale in Spagna è stata a Madrid, nel Casón del Buen Retiro, dove si trovava fino al 1992, anno in cui è stato trasferito al Museo Reina Sofia, dove rimane oggi.

La notizia Rethinking Guernica, un sito web interattivo per capire il grande lavoro di Picasso, appare prima su tuexperto.com

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *